Gioco & Movimento

Per un neonato, il gioco è essenziale per acquisire l'esperienza necessaria per diventare autonomo.
Per questo, è importante permettergli di muoversi liberamente e in sicurezza, per tutta la casa, che deve diventare a misura di bambino. Quindi, invece di acquistare box, girello (che non tutti i bambini accettano volentieri, essendo di ostacolo alle loro esplorazioni) e scarpine "primi passi" (che sono inutili prima che il piccolo inizi a camminare) investiamo sulla sicurezza della nostra casa, isolando scale e prese di corrente, e proteggendolo almeno dai rischi peggiori, senza diventare iperprotettivi. Con dei calzini antiscivolo e una casa sicura, dove scorrazzare in libertà, il bambino imparerà comunque a camminare, senza alcun problema.
Per quanto riguarda i giocattoli, non serve che siano siano "supertecnologici", anzi: i bambini di pochi mesi sono molto più attratti dagli oggetti comuni, come bottiglie di plastica, cucchiai di legno, contenitori di varie forme e colori … che loro possano trasformare ed interpretare con la fantasia. Anche letture, filastrocche e canzoncine  sono utili allo sviluppo del piccolo, che ascoltando, impara a parlare ... probabilmente più dei giochi interattivi che imitano gli animali ...

I giocattoli moderni sono troppo complessi, studiati per un determinato uso e perciò limitanti: una volta esaurita la curiosità iniziale, il giocattolo industriale finisce presto dimenticato nel cestone dei giochi o peggio, rotto, nella spazzatura … perché i bambini più grandicelli, intorno ai 2/3 anni, non vanno tanto per il sottile e spesso sono più interessati a ciò che, dentro il giocattolo, ne permette il funzionamento (bulloni, batterie, ingranaggi di piccole dimensioni), piuttosto che al suo uso corretto. Purtroppo, però, una volta smontato il giocattolo diventa pericoloso e quindi inutilizzabile da un bambino di quell'età.
Per questo motivo è meglio evitare, nei primi anni, giocattoli troppo costosi (vanno benissimo, invece, costruzioni con pezzi grandi, giochi con figure ad incastro, anche se, lanciati o sparsi per terra, anche questi giochi in plastica dura possono diventare pericolosi), e realizzare in casa dei giocattoli con i materiali che si hanno a disposizione ...
 
Dopo i 4 anni, progettare e realizzare dei giocattoli o delle decorazioni per la cameretta, può diventare un' attività divertente e creativa da svolgere insieme ai piccoli, che li aiuterà ad affinare abilità manuali e progettuali e il loro gusto artistico e darà loro tante soddisfazioni … una bella alternativa alla playstation, al computer, alla TV, quando il tempo non permette di uscire fuori a giocare... ma senza diventare integralisti: ogni attività è positiva, purché non diventi l'unica! In linea di principio, comunque, sarebbe meglio privilegiare quei giochi che istigano al movimento: bicicletta, pattini, corda, hula hop, palle di varie dimensioni ... per prevenire l'obesità, abituare il bambino ad uno stile di vita più salutare ed accrescere la sua autostima.

E' molto importante offrire delle alternative ai modelli e ai prodotti mostrati nelle pubblicità ed al consumismo... e non sottovalutare il condizionamento attuato dai produttori di giocattoli e dalla pubblicità.

Leggi anche ...

scarpe primi passi
girello & sdraietta
baby moves

Piccole grandi idee-gioco
una palestrina "speciale"
cartoni "animati"
la "fabbrica" dei giocattoli
razzo da salotto
bambole che insegnano ad "amare"
poveri ma belli